MENUMENU
Home » Guide Abbigliamento » Le guide per riconoscere l'abbigliamento Originale » Levis–mania: come riconoscere i capi Levi’s originali

Levis–mania: come riconoscere i capi Levi’s originali

Pantaloncini strappati e maglietta Levi’s, un connubio vincente che tutti i millenials indossano. Marchio in voga da decenni, nel corso degli anni è diventato un vero e proprio must have di chi vuole essere sempre al top e alla moda. Allo stesso tempo Levi’s è uno dei marchi più contraffatti al mondo e oggi scopriremo assieme quali sono i dettagli da considerare per distinguere gli originali Levi’s dai falsi.

Maglietta Levi’s: il must have dell’estate

Uno dei trend dell’estate è la maglietta Levi’s. I millenials la indossano in svariati look e la vediamo abbinata a gonne, pantaloncini strappati, jeans strappati donna, jeans strappato uomo e salopette uomo. Facili da indossare e da adattare a qualsiasi occasione, questi capi presentano delle determinate caratteristiche grazie alle quali si può capire se si tratta di capi Levi’s originali oppure no. In particolare la maglia Levi’s è realizzata al 100% in cotone e si presta ad essere soggetta a lavaggi frequenti.

Che si tratti di una maglia oppure di un jeans Levi’s, per capire se si tratta o meno di un capo originale bisogna controllare il numero seriale. In un paio di jeans originali, ad esempio, l’etichetta di cartone, che generalmente si trova vicino alla patch posteriore, presenta un numero seriale che deve corrispondere a quello posto sulla linguetta di stoffa interna ai jeans. Se non c’è vuol dire che si tratta di un falso.

SCOPRI ANCHE >> GURU: IL MARCHIO ANNI 2000 

Jeans Levi’s originali

jeans levis originali
Jeans Levi’s originali

Considerando i Levi’s jeans, per distinguere un capo originale da uno falso bisogna verificare che sia presente l’etichetta rossa con la scritta bianca Levi’s sul bordo sinistro della tasca posteriore destra a circa 20 mm dal bordo superiore. La scritta Levi’s inoltre, è presente, contrapposta, su entrambi i lati dell’etichetta rossa. Soffermandoci ancora sulle tasche: a contraddistinguere i Levi’s originali è la classica cucitura a V.

L’etichetta posizionata sulla parte posteriore destra, in alto, è un altro elemento caratteristico del marchio Levi’s. È realizzata in finta pelle ed è di color beige/marrone chiaro, con la scritta dal color rosso accesso. Per realizzare la finta pelle viene utilizzata della carta spessa come il cuoio che successivamente viene impregnata di resine poliuretaniche. In questo modo si garantisce la resistenza del capo a lavaggi frequenti.

Nella parte interna, sulla fodera della tasca sinistra, è presente il marchio. I bottoni metallici e i rivetti metallici, presenti sulle estremità delle tasche anteriori e sul taschino interno alla tasca destra, sono marchiati con caratteri maiuscoli da entrambe le parti, sia fronte che retro.

Riconoscere i capi Levi’s originali da quelli contraffatti, quindi, è possibile. L’importante è prestare attenzione ai dettagli e rivolgersi solamente a rivenditori seri e affidabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>